Seguici    
Accedi
 

A voce alta, per promuovere la lettura a Napoli

L'Associazione Culturale A Voce Alta è nata nel 2005 a Napoli con lo scopo di organizzare attività di promozione della lettura nei quartieri più difficili della città. In pochi anni si è diffusa fino a raggiungere tutta la provincia con laboratori di lettura espressiva, soprattutto per bambini e ragazzi e ha creato da 3 anni un gruppo di lettura per adulti.
Ce ne parla la Presidente Marinella Pomarici che, oltre alle attività dell'Associazione ci presenta, nello specifico, il cartellone del Festival che è giunto ormai alla sua settima edizione: Festival di Lettura in cui si incrociano le voci dei lettori con quelle degli scrittori e degli attori. Ogni anno viene scelto un tema differente, quello di quest'anno è il tema della RABBIA.
Il Festival si svolge dal 21 al 26 ottobre e coinvolge tutta la città: librerie, biblioteche, musei.

Centrale è l'attività che l'associazione svolge con le scuole e anche le giornate dedicate ai ragazzi nel corso della manifestazione. Ce ne parla Enrica Buongiorno. Quest'anno, intorno al tema della Rabbia ci sono due concorsi e due giornate.. La prima, quella del 25 ottobre, che RAI Scuola seguirà in streaming, è dedicata alla lettura di pagine scelte dai ragazzi. Gli studenti, sono venti le scuole coinvolte su Napoli e Provincia, inviano all'Associazione una pagina edita e i vincitori vengono chiamati a leggere in pubblico nella forma che preferiscono.

La grande novità di quest'anno è dedicata al fumetto. I ragazzi possono alternativamente scegliere una pagina di fumetto a tema, o scrivere un racconto originale. Il racconto vincitore verrà trasformato in un fumetto in tempo reale nella mattinata del 26 ottobre.

Per partecipare al inviate i vostri lavori all'indirizzo avocealta@virgilio.it entro il 18 ottobre 2013 

Vedi le altre puntate