Seguici    
Accedi
 

Alex Pagliardini: "Rivoluzioni, mutazioni, migrazioni"

La psicoanalisi ha a che fare con il tema della rivoluzione? O meglio, questo termine trova una collocazione nel campo della psicoanalisi? Questa la riflessione proposta al Kum! Festival di Ancona dallo psicoterapeuta Alex Pagliardini, che all'interrogativo di partenza risponde sì: la terapia clinica può - anzi deve - produrre nel paziente un cambiamento radicale, "sovversivo", paragonabile appunto ad una "rivoluzione", in particolare nel suo rapporto con la "pulsione" che altrimente resterebbe ingovernabile.

Vedi le altre puntate