Seguici    
Accedi
 

Balbi: l`origine del tempo

Il Big Bang come scaturigine del tempo? Sicuramente sì anche se, come tiene a sottolineare l'astrofisico Amedeo Balbi, la scienza si occupa non propriamente del Big Bang ma di ciò che è avvenuto immediatamente dopo, e che ha portato all'universo come oggi lo conosciamo. La freccia del tempo - l'impressione che esso abbia una direzione: va in avanti e non può tornare indietro - scaturisce proprio dal Big Bang, ma appunto è una nostra percezione e non è scritta nelle leggi della fisica. Il modello di un tempo ciclico invece - ossia la possibilità che l'universo collassi su se stesso e dia vita a un nuovo Big Bang - non è attualmente corroborato dalle osservazioni, anche se non è del tutto scartabile. A quanto pare l'universo si espanderà sempre più fino a raffreddarsi. Esiste quindi un tempo cosmico dato proprio dalla velocità di tale espansione, che sta gradualmente rallentando.

Vedi le altre puntate