Seguici    
Accedi
 

Bullismo - Prima strategia: Ridurre l`asimmetria di potere tra bulli e vittime

I fenomeni di bullismo nascono quando si definiscono i ruoli di aggressore e di vittima: le asimmetrie di potere nascono laddove caratteristiche come piccola corporatura, timidezza o stato sociale rendono un soggetto vulnerabile agli attacchi di un altro soggetto apparentemente più forte. Ospite del convengo "Bullismo: analisi, tipologie, modelli di intervento a confronto", organizzato a Roma il 9 dicembre 2008 dall`assessorato all`istruzione, formazione e diritto allo studio della Regione Lazio, in collaborazione con l`Università La Sapienza di Roma, il prof. Barry H. Schneider indica una strategia per agire sulla vittima rendendola meno vulnerabile e debole.

Vedi le altre puntate