Seguici    
Accedi
 

C to Work: il lavoro incontra le donne

In Italia il tasso di occupazione femminile è al di sotto del 50% contro una media europea che si attesta al di sopra del 58%: la fotografia dell’Istat rende l’idea di come l’Italia ancora molto debba fare per implementare l’occupazione femminile.
In tale contesto si inserisce l’azione della seconda edizione del progetto ideato dall’Associazione Piano C, dal nome C to Work - soluzioni senza precedenti per far innamorare donne e lavoro. Grazie al cofinanziamento di Fondazione Cariplo, Piano C offrirà gratuitamente un percorso di formazione e orientamento a 20 donne, di tutte le età, che desiderano reinventare la loro identità lavorativa.

Fino al 18 marzo è aperta la possibilità di candidarsi per essere tra le 10 partecipanti del primo ciclo che si svolgerà da aprile a giugno, e che impegnerà le aderenti su un progetto operativo concreto: l’ideazione di un Indice di Qualità al Femminile (IQF) dei prodotti e servizi sul mercato.
Il percorso sarà un laboratorio in cui esercitare le competenze che fanno parte della propria storia professionale e, insieme, acquisire un bagaglio solido di soft skill che permettano alle partecipanti di emergere e farsi notare dal mondo del lavoro: selezionatori, responsabili risorse umane, imprenditori, istituzioni pubbliche, realtà accademiche.
E’ possibile partecipare compilando un form online, inviando il proprio CV e la propria opinione su come le donne valutano i servizi e i prodotti che acquistano ogni giorno. Un comitato d’indirizzo sceglierà le dieci partecipanti in base a cinque criteri: motivazione a partecipare, originalità del testo inserito, concretezza e aderenza al tema, consapevolezza dell’argomento, capacità di far volare l’immaginazione.
Una volta formato il team, si lavorerà per tre mesi lavorerà a tempo pieno (grazie anche al Cobaby, se hanno figli) nel coworking di Piano C al progetto operativo assegnato: l’ideazione di un Indice di Qualità al Femminile per servizi e prodotti sul mercato; per farlo, il team riceverà tutoring, mentoring e formazione.
Il team avrà una pagina dedicata sul sito di Piano C, dove racconterà l’avanzamento del progetto e del proprio percorso professionale. Alla fine dei tre mesi, le partecipanti presenteranno le loro idee in un momento pubblico, ma intanto avranno anche ricostruito un proprio network e avranno avuto modo di mettersi alla prova su nuove competenze.

L’ Indice di Qualità al Femminile (IQF)

Le donne prendono l’85% delle decisioni d’acquisto, eppure è raro che l’esperienza di acquisto e di utilizzo di prodotti e servizi venga valutata attraverso un indice di qualità che fa riferimento alla percezione delle donne. L’ Indice di Qualità al Femminile (IQF) si rivelerà uno strumento prezioso per tutta la società, perché qualunque prodotto o servizio se è buono per le donne, è ottimo per gli uomini.

Piano C

Piano C nasce a dicembre 2012 con la consapevolezza che le dinamiche del lavoro devono cambiare radicalmente per fare spazio a forze nuove e diverse, a cominciare da quella delle donne. Immagina e propone soluzioni inaspettate perché l’incontro tra donne e lavoro diventi fonte di innovazione e ricchezza per l’economia e la società. Lavorano con le istituzioni, le aziende e le persone perché questo avvenga.Piano C ha aperto a Milano il primo spazio in Italia per far incontrare donne e lavoro, come una realtà di coworking e servizi per donne e papà.

Oltre ai progetti speciali, come C to Work, lavorano per creare una banca delle competenze delle associate: l’obiettivo è metterle a disposizione di tutta la community perché possa apprendere gratuitamente grazie all’esperienza degli altri.

sito web http://www.pianoc.it/associazione/

Vedi le altre puntate