Seguici    
Accedi
 

Caporetto. La battaglia

Caporetto: un nome che da sempre significa onta, disfatta, sconfitta netta e clamorosa. Ma prima del 24 ottobre 1917 era solo il nome italianizzato di Karfreit, un paesino montano occupato dalle nostre truppe durante la Prima Guerra Mondiale. E’ lì che ha luogo la più dura e scioccante sconfitta nella storia dell’Esercito italiano. A infliggercela sono gli austriaci, con l’aiuto dei tedeschi. Una battaglia che il professor Alessandro Barbero racconta con Massimo Bernardini a “Il Tempo e la Storia”, il programma di Rai Cultura, in onda martedì 16 febbraio alle 13.10 su Rai3 e alle 20.50 su Rai Storia.

Conquistata la zona, gli austriaci cominciano una dilagante avanzata, catturando trecentomila prigionieri e giungendo fino al fiume Piave, in pieno Veneto. Caporetto insomma è la battaglia che ha rischiato di farci perdere tutta la guerra. Ma come e perché si è verificata? Merito del nemico o demerito dei nostri militari? E cosa ha rappresentato nel contesto della Prima guerra mondiale?

Caporetto. La battaglia 

con Alessandro Barbero

di Leonardo Campus

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo