Seguici    
Accedi
 

Carlo Sini: l`avventura della parola. Aforismi

In un'intervista dell'Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche del 1996, il filosofo Carlo Sini si interroga sulle cause dell’unità linguistica e filosofica dell’occidente.

Tutta la nostra civiltà si fonda sull’avventura della parola. È accaduto per tante ragioni agli occidentali di cominciare a parlare diversamente dagli altri uomini e tale differenza si può far risalire all’episodio filosofico originario della nostra cultura. L’atto di nascita della filosofia e quindi della nostra cultura, che è totalmente pervasa di spirito critico, ossia filosofico, si trova nel poema nel quale Parmenide racconta di un giovane che prende una via iniziatica per ascoltare la parola della Dea e raggiungere la sapienza. La Dea gli dice: “Giudica quello che io ho detto e le dimostrazioni che ne ho dato”. La filosofia di Parmenide cambia così luogo allo statuto della verità dall’esercizio della parola profetica all’esercizio di una parola logica, da giudicare con la ragione, per le dimostrazioni che ne vengono date. Questo è l’atto di nascita di una cultura che si legittima attraverso il dialogo, lo scambio di ragioni e la dialettica delle idee, che è l’essenza stessa della democrazia, un atto con il quale il soggetto si distacca dalla sacralità del mondo e se lo pone di fronte per giudicarlo, l’atto di nascita di tutte le nostre scienze.

 

Vedi le altre puntate