Seguici    
Accedi
 

Cercasi piccole idee per un grande futuro

C’è tempo fino al 10 febbraio 2014 per iscriversi al concorso di idee “Piccoli e grandi inventori crescono”.
Il concorso è diviso in 3 sezioni: possono parteciparvi gli studenti degli ultimi due anni della scuola primaria, media e superiore.
I ragazzi della scuola primaria, ovvero i “piccoli inventori”, dovranno presentare il disegno di un nuovo oggetto in grado di migliorare la vita di tutti i giorni o proporre innovazioni di oggetti già esistenti.
Ai “grandi inventori” il compito scrivere una tesina che racconti una scoperta o un’invenzione (già brevettata) e come questa abbia cambiato la vita dei ragazzi. In alternativa, gli studenti potranno presentare una tesina per proporre una nuova invenzione o il miglioramento di una già esistente.

Per partecipare è sufficiente che il Direttore scolastico spedisca il modulo di adesione entro il 10 febbraio, e che il docente di riferimento della classe partecipante spedisca il progetto entro il 15 aprile 2014.
In palio, per gli studenti più creativi, giochi educativi, libri e tablet.
Il concorso, realizzato per il promuovere il valore dell’attività inventiva e della sua tutela, è promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Per ulteriori informazioni, ecco il link al sito ufficiale del concorso www.piccoliegrandinventoricrescono.it

Il video che racconta la storia della plastica, curiosità e brevetti innovativi che l’hanno resa più “ecocompatibile” è tratto da “Viaggio nell’Italia che cambia”

Vedi le altre puntate