Seguici    
Accedi
 

Cronache dall’antichità. Sulle tracce di Ulisse e Agamennone

Il più potente dei re achei partiti per Troia, e il più astuto, curioso e avventuroso degli eroi. Con la storia di Agamennone e Ulisse, e i loro viaggi in Grecia e in Italia, torna “Cronache dall'antichità - dal mito alla storia” in onda lunedì 23 gennaio alle 21.10 su Rai Storia. Indagando sui loro destini, Cristoforo Gorno mette a confronto il mito dei poemi di Omero con le tracce di verità storica, muovendosi tra Micene, Tirinto e le coste italiane per raccontare lo splendore e il crollo della civiltà micenea, e per seguire la fine dell’età degli eroi e la rinascita greca incarnata dalle navigazioni di Ulisse.

I fatti storici sono ricostruiti nei luoghi dove si svolsero, rispettando le "regole" della cronaca: il chi, il cosa, il dove, il perché e il quando di fatti che hanno segnato la storia dell'uomo e della sua civiltà. Come un inviato nel mondo antico, Gorno - cronista e conduttore - guida il telespettatore ora dopo ora nei luoghi dell'azione, raccontando anche il contesto in cui quell'avvenimento si è determinato. Un racconto arricchito da un esame accurato delle fonti letterarie e iconografiche, scandito da dichiarazioni, frasi famose dei protagonisti, ed estratti dai resoconti dei loro contemporanei.

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo