Seguici    
Accedi
 

Diventare genitori: quali pari opportunità?

L'Italia ha un numero di figli più basso rispetto al resto dell'Europa occidentale e questo a fronte di desideri di fecondità  che non sono diversi: questo esprime chiaramente che ad oggi vi sono diseguali opportunità di diventare genitori tra paesi in Europa. Queste disuguaglianze, come ci illustra Francesco. C. Billari, professore di Demografia all'Università Bocconi di Milano, si riflettono anche dentro l'Italia perché le regioni del Nord hanno un numero di figli più elevato rispetto al Sud, al contrario delle differenze storiche esistenti. 

Nei Paesi dove le famiglie ricevono più trasferimenti in beni e servizi si fanno più figli, con in vetta i paesi del nord Europa. Queste differenze che apparentemente rimangono stabili nel corso del tempo, potrebbero cambiare: ad esempio in Germania la spesa per beni e servizi è aumentata negli ultimi dieci anni, soprattutto in asili nido, nella conciliazione lavoro -famiglia. Quindi cambiare si può.

Vedi le altre puntate