Seguici    
Accedi
 

Eros Vecchi

Eros Vecchi. Il rivoluzionario in camicia nera.

Italia fascista, fine anni ’20: l’OVRA, la terribile polizia segreta, è alla ricerca del segretario nazionale del Partito Comunista italiano clandestino, un tale Micheli. Per incastrarlo e arrestarlo si serve di un fervente comunista, Eros Vecchi, un militante sulla cui repentina adesione alla polizia segreta fascista girano versioni contrastanti.
Alla fine il piano riesce e, nel 1930, l'OVRA ferma Micheli. Lo stupore è mitigato dal successo: dietro il suo nome in realtà si nasconde una donna, Camilla Ravera, collaboratrice di Antonio Gramsci e Palmiro Togliatti. Arrestata e interrogata, Ravera è mandata al confino. Anni dopo racconterà l'intera esperienza della clandestinità e dell'arresto in una intervista alla Rai che RAM riporta nei suoi passaggi più toccanti e significativi.

Vedi le altre puntate

Archivi della Presidenza del Consiglio

Research

Testimoni della storia

Research

Spie

Eros Vecchi

Testimoni della storia

Attualità e Storia

Meja - guerre di confine

Strappi

Marc`Aurelio

Sport e Politica

Strappi

La prima volta che...

Protagonisti del XX secolo

Discorsi

Cronache

Discorsi

Speciali per il Web

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo