Seguici    
Accedi
 

Festa dell`Europa 2013

Al Maxxi di Roma va in scena la festa dell’Europa. Insieme alla presidente della Fondazione MAXXI, Giovanna Melandri, e al Ministro degli Affari Europei, Enzo Moavero Milanesi, piu di 700 ragazzi provenienti da tutta italia sono chiamati a  confrontarsi sulle tematiche europee. Una giornata-evento articolata attorno all’idea di Wunderkammer, “stanza delle meraviglie”, per un affascinante viaggio fra le arti, alla scoperta di quei valori che ci accomunano come cittadini europei.
Gli spazi del museo sono stati trasformati in contenitori di suggestioni prodotte da registi, scrittori, fumettisti e musicisti. Nella piazza del museo un’attrice accoglie gli studenti per condurli alla scoperta dei valori europei. Il pubblico viene poi diviso in 4 gruppi. Ciascun gruppo è invitato a visitare una delle 4 sale intitolate per l’occasione ad alcuni dei padri fondatori dell’UE e dedicate ognuna a una specifica arte: Winston Churchill - Cinema; Altiero Spinelli - Teatro e Letteratura; Konrad Adenauer - Musica; Alcide De Gasperi - Visual Art. Al termine del percorso gli studenti sono coinvolti in una divertente competizione a squadre, con domande sulle quattro sale e sul loro contenuto, che si conclude con l’assegnazione finale dei premi messi in palio dal regolamento.

L'iniziativa rientra tra le manifestazioni organizzate per l'Anno europeo dei cittadini 2013. L'obiettivo è quello di rendere visibili i valori comuni su cui si fonda la cittadinanza europea sottolineando la ricchezza delle diverse culture, tradizioni e lingue europee.  

L’evento è promosso dal Dipartimento Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Commissione Europea e Parlamento Europeo, in collaborazione con il MAXXI, e organizzato da Ragnarock.

Vedi le altre puntate