Seguici    
Accedi
 

Francesco Valentini: Giovanni Gentile

Nel filmato, tratto da un’intervista del 1994 dell’Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche, il filosofo Francesco Valentini (Cosenza, 1924 - Roma 2009) parla del contributo di Giovanni Gentile (Castelvetrano, Trapani, 1875 – Firenze, 1944) alla storia della filosofia italiana e del ruolo del filosofo siciliano nelle vicende politiche italiane della prima metà del XX secolo.
L’adesione al fascismo di Gentile fu motivata dalla sua convinzione che la propria filosofia e gli ideali risorgimentali avrebbero trovato attuazione e compimento nel regime. Al contrario Benedetto Croce considerò il fascismo una regressione antirisorgimentale. I nuovi istituti, come le corporazioni, realizzavano secondo Gentile la partecipazione popolare alla vita pubblica.

Vedi le altre puntate