Seguici    
Accedi
 

Francia 1940: la grande disfatta

Gli studiosi la definiscono una "strana" storia, la guerra svoltasi tra l'autunno del 1939 e la primavera del 1940 tra Francia e Germania con  la disfatta che la Francia ha incredibilmente subito, l'atteggiamento dei vecchi generali che non intuiscono le potenzialità delle nuove armi a loro disposizione e la miopia dei politici francesi, incapaci di comprendere le vere finalità del progetto nazista. Il 3 settembre 1939, la Francia e l’Inghilterra dichiarano guerra alla Germania in seguito all'invasione della Polonia. Il 14 giugno, invece, è il giorno dell'ingresso trionfale dei tedeschi a Parigi. E infine il 22 giugno, giorno in cui, con l'armistizio di Compiegne, Hitler completa la vendetta tedesca dell'umiliazione subita durante la prima guerra mondiale. In molti hanno parlato della più grande sconfitta subita dalla Francia nella sua storia. I tedeschi, nel maggio del 1940, invadono il territorio francese con estrema facilità. In studio con Massimo Bernardini lo storico Giovanni Sabbatucci.

 

Francia 1940: la grande disfatta
con Giovanni Sabbatucci
di 
 

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo