Seguici    
Accedi
 

Giovanni Tesio: l`Arpino poeta

Giovanni Tesio, sottolinea il valore poetico dell'opera di Arpino, traccia un breve percorso nella narrativa di questo autore e dichiara la sua predilezione per il romanzo Passo d'addio, l'elogio della morte dignitosa.

 

Giovanni Tesio nasce a Piossasco il 4 agosto 1946. Si laurea in materie letterarie alla facoltà di Magistero dell'Università di Torino. Ha curato la pubblicazione di numerosi libri di autori dialettali italiani, da Paolo Bertolani a Franco Loi, da Tolmino Baldassari ad Amedeo Giacomini, da Pierluigi Cappello a Ivan Crico; e di scrittori in lingua piemontese, come Bianca Dorato e Remigio Bertolino. Dopo aver insegnato presso l'Università di Bergamo (Facoltà di lingue) attualmente è professore presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università “Amedeo Avogadro” (sede di Vercelli). Ha collaborato e collabora con diverse riviste scientifiche tra le quali si possono citare Belfagor, Critica letteraria, Giornale storico della letteratura italiana, Italianistica, Lettere italiane, Studi piemontesi.

Vedi le altre puntate