Seguici    
Accedi
 

Gli invincibili

Gli insetti costituiscono la più numerosa classe di esseri viventi: rappresentano infatti ben l'85 per cento delle forme di vita sulla terra.

Si ritiene che siano tra i più antichi colonizzatori delle terre emerse, in quanto fossili di insetti rinvenuti risalgono al Devoniano, tra i 2,8 e i 2,5 milioni di anni fa, anche se alcuni reperti risalgono forse ad addirittura oltre 3 milioni di anni.

Del successo evolutivo degli insetti ci parla Marco Bologna, prof. di zoologia all'università di Roma Tre. Ne illustra le loro caratteristiche fisiche e sociali, quelle che li hanno portati ad essere dei veri e propri guerrieri sul pianeta Terra.
La forte somiglianza tra i fossili di insetti rinvenuti e quelli attuali, infatti, lascia presupporre che la loro evoluzione abbia raggiunto sin da subito un sorprendente livello di specializzazione per la vita in ambienti terrestri, che si è mantenuto sino ad oggi.

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo