Seguici    
Accedi
 

Gli Stati Uniti e la difficile neutralità

Nonostante le tensioni provocate dalla guerra sottomarina messa in atto dalla Germania, tra cui l'affondamento nel maggio 1915 del transatlantico inglese Lusitania, con oltre cento vittime americane, il presidente americano Wilson riesce a mantenere gli Stati Uniti in uno stato di neutralità nei primi tre anni di guerra. 

Vedi le altre puntate