Seguici    
Accedi
 

Grazia Deledda, la sua storia e la sua Sardegna

Grazia Deledda era nata a Nuoro il 27 settembre 1871. I paesaggi dei luoghi d’infanzia e una carrellata di ritratti fotografici fanno da sfondo alla ricostruzione biografica della scrittrice, da quando, ventenne, in un`epoca e in una terra che non premiavano l`ambizione femminile, scriveva nel suo diario "sono piccolissima" e "ardita come un gigante", allo scandalo della prima opera, Fior di Sardegna (1892), alla tempestosa vena creativa che le fruttò cinquantasei romanzi, al successo crescente, fino al premio Nobel, assegnatole nel 1926. Grazia Deledda ha saputo raccontare come nessuno da una parte i paesaggi aspri e meravigliosi della sua terra e dall'altra le durezze della società patriarcale sarda della sua epoca.

Vedi le altre puntate