Seguici    
Accedi
 

Hitler 1925. Il Mein Kampf

‘Mein Kampf’, cioè ‘La mia battaglia’ è il libro scritto da Adolf Hitler dopo il fallimento del putsch di Monaco del 1923, nel quale egli enuncia la sua folle ideologia, compreso l’antisemitismo, che avrebbe poi messo in pratica una volta giunto al potere. Pubblicato in due parti nel 1925 e 1926, il libro sulle prime ottiene scarsa attenzione; ma a partire dal 1930, ripubblicato in forma unificata, ottiene un successo eccezionale. Lo storico Emilio Gentile, in questa puntata de ‘Il tempo e la storia’ ci illustra come prendono corpo quelle idee che presto porteranno alla Seconda guerra mondiale e alla Shoah.

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo