Seguici    
Accedi
 

I compleanni tricolori

Tre volte cinquanta: 1911, 1961, 2011. Le tre date in cui l’Italia ha festeggiato i compleanni “tondi” della propria Unità, ricorrenze celebrate in atmosfere politiche, culturali e sociali molto diverse. 

Si parte dal 1911: l’Italia è monarchica e liberale, i rapporti con la Chiesa sono sempre tesi, comincia l’avventura coloniale di Libia. E in questo clima si festeggia in grande stile il “Giubileo della Patria”, soprattutto a Torino e Roma, dove viene inaugurato il Vittoriano. Il secondo appuntamento, il 1961, arriva in un mondo completamente cambiato, anche nei sentimenti popolari, dopo due Guerre Mondiali, il Fascismo e la ricostruzione: il capo dello stato è Gronchi, il presidente del consiglio Fanfani, in Vaticano siede Giovanni XXIII. Il Centenario, festeggiato con le grandi manifestazioni di Italia ’61 a Torino, arriva in pieno boom economico.

“L’Italia – dice il professor Gentile - veniva per la prima volta fuori dall’Italia contadina. Inizia la società dei consumi con frigoriferi, telefoni, elettrodomestici e il ‘miracolo italiano’ che però non venne dal cielo, ma dal lavoro degli italiani. Non si poteva più fare un paragone con il 1911: c’è una trasformazione antropologica con la nascita di una società industriale, la migrazione interna con milioni di italiani che dal sud vanno al nord”.

I festeggiamenti dei 150 anni, nel 2011, infine, non sembrano nascere sotto i migliori auspici: non ci sono grandissime manifestazioni e anche un parte della politica accoglie la ricorrenza con freddezza.

“Sono tre Italie completamente diverse – conclude Gentile – Nel 1911 la parte della popolazione coinvolta nella scuola e nel servizio militare sentì di più il senso; nel 1961 gli italiani erano completamente indifferenti; nel 2011 ci fu un grande entusiasmo ma quello che è accaduto dopo, con la crisi economica, è la prevalenza del senso cinico su quello civico . Stato partiti e parlamento sono al punto più basso della fiducia dei cittadini…”.

 

I compleanni tricoliri
Emilio Gentile
di Pierluigi Tiriticco

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo