Seguici    
Accedi
 

Il `700. La scoperta della natura

Per moltissimo tempo la natura è stata considerata semplicemente una creazione divina alle dipendenze dell’uomo.  Poi, nel corso del ‘700, qualcosa comincia a cambiare e gli scienziati scoprono che la natura può essere descritta attraverso il linguaggio della matematica e studiata con l’esperienza sensoriale e la sperimentazione in laboratorio.

Il risultato di questa “scoperta” della natura e la transizione dallo studio della teologia a quello della matematica, dalla erboristeria alla botanica, dall’alchimia alla chimica. E l’immensa produzione scientifica del secolo del lumi, confluisce nell’opera simbolo di quest’epoca, l’Enciclopedia, che grazie a Diderot e d’Alambert, riesce a raccogliere i contributi dei principali intellettuali dell’epoca.

Il '700. La scoperta della natura
con Lucio Villari
di Arnaldo Donnini

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo