Seguici    
Accedi
 
 Il giudizio simulato: come diventare giudice o principe del foro

Il giudizio simulato: come diventare giudice o principe del foro

Il Giudizio Simulato (GIUSI)

un laboratorio innovativo nel corso di scienze giuridiche dell’Università della Tuscia di Viterbo

II semestre (marzo-maggio 2013)

Come diventare un giudice o un principe del foro? A questa domanda dà risposta il Laboratorio “Giudizio Simulato (GIUSI) dell’Università della Tuscia di Viterbo.

Attraverso la simulazione di un processo, gli studenti apprenderanno le tecniche che servono per costruire una tesi forte e per presentare gli argomenti vincenti davanti a una corte. Il metodo – già sperimentato più di duemila anni fa dai retori greci – è da tempo in uso nei sistemi universitari anglo-americani, dove ogni anno si organizzano competizioni di moot court. Ora la simulazione dei processi arriva anche in Italia!

Il laboratorio si articolerà in due fasi.

-         La prima fase si volgerà a livello della singola università. Nel corso di scienze giuridiche dell’Università della Tuscia sono previsti 6 incontri (ciascuno di 2 ore), nei quali si simuleranno giudizi su due temi di grande attualità:

o      il matrimonio omosessuale

o      l’espulsione degli extracomunitari.

I 6 incontri si terranno presso il complesso San Carlo a Viterbo (Aula 6) ogni lunedì dalle 13.00 alle 15.00 nelle seguenti date:

o      11, 18 e 25 marzo 2013 (giudizio simulato sul matrimonio omosessuale)

o      8, 15 e 22 aprile 2013 (giudizio simulato sull’espulsione degli extracomunitari).

-         La seconda fase consisterà in un incontro interuniversitario: gli studenti migliori dell’Università della Tuscia sfideranno i colleghi dell’Università di Roma “La Sapienza” (coordinati dal prof. Massimo Luciani) in un giudizio simulato al quale parteciperà un giudice di un’alta corte dello Stato. L’incontro si terrà a Roma nel mese di maggio 2013 (data e luogo da definire).

La presentazione del laboratorio GIUSI si terrà il 6 marzo 2013 alle 13.30 nell’Aula Magna del complesso San Carlo dell’Università della Tuscia di Viterbo.

Responsabili del laboratorio per l’Università della Tuscia di Viterbo: professori Mario Savino (savinomario@gmail.com) e Luigi Principato (luigiprincipato@yahoo.it).

Vedi le altre puntate