Seguici    
Accedi
 

Imprenditrici oggi: ecco le opportunità di accesso al credito per le donne

Aumentare la presenza femminile all’interno del mercato del lavoro potrebbe incrementare il Prodotto interno lordo (PIL) in Europa del 13%, mentre la Banca d’Italia ha calcolato che, se il nostro Paese riuscisse a raggiungere l’obiettivo di Lisbona dell’occupazione femminile al 60%, il PIL italiano crescerebbe del 7%.

In tale ottica risulta di primaria importanza favorire l’accesso al credito da parte delle donne, per promuovere l’imprenditoria femminile e il lavoro autonomo, diffondendo la conoscenza degli strumenti attivati dal Dipartimento per le pari opportunità: questo l’obiettivo della campagna informativa che ha anche previsto un sito dedicato www.imprenditricioggi.governo.itdove è possibile trovare tutte le informazioni a riguardo.

In tal senso risultano di particolare rilevanza due iniziative avviate:

-L’accesso alla garanzia della Sezione speciale “Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento per le pari opportunità” del Fondo di Garanzia per le PMI, ossia alla garanzia dello Stato sui finanziamenti concessi all’imprenditoria femminile

-Protocollo d’intesa stipulato dal Dipartimento per le pari opportunità con il Ministero dello sviluppo economico, l’Associazione bancaria italiana (ABI), Confindustria, Confapi, Rete Imprese Italia e Alleanza delle Cooperative.

In allegato il pdf con tutte le faq relative alla campagna. 

Vedi le altre puntate