Seguici    
Accedi
 
 Interagire con i terremoti. Con piani edilizi e leggi ad hoc. Se ne parla a Memex, stasera alle 21

Interagire con i terremoti. Con piani edilizi e leggi ad hoc. Se ne parla a Memex, stasera alle 21

Le società non possono limitarsi ad essere vittime dei terremoti, ma devono imparare a interagire con questo fenomeno naturale. Anche se il rischio sismico è ineliminabile, si può fare molto per provare a conviverci limitando il più possibile rischi e danni potenziali.

Per farlo serve attenzione e oculatezza nell’applicazione dei protocolli dell’edilizia antisismica. Servono sistemi di early warning sempre più efficienti (cioè sistemi in grado di monitorare l’irradiamento degli effetti di un terremoto e di un maremoto in tempo reale, determinando così un sistema integrato di allarme, comunicazione e di azioni difensive). Serve infine una compartecipazione sempre più stretta tra ricerca scientifica e progettazione sociale e legislativa.

Ci sono paesi, come ad esempio il Cile ed il Giappone, dove questo insieme di azioni è già integrato e funzionante. Claudio Chiarabba, direttore della struttura terremoti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ne parla con il geologo Carlo Meletti, responsabile del Centro Pericolosità Sismica dell’INGV-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

"Memex - La scienza raccontata dai protagonisti", mercoledì 16 marzo alle ore 21.00 su Rai Scuola (canale 146 del Dt e 806 di SkyMemex è visibile anche in diretta streaming all'indirizzo http://www.raiscuola.rai.it/direttatv.aspx e disponibile on demand sul sito www.raiscuola.rai.it/memex.default

Vedi le altre puntate