Seguici    
Accedi
 

Istanbul: la città dei sultani

I bazar, gli harem, i palazzi favolosi e di un’antica capitale, Costantinopoli, conquistata, distrutta e ricostruita con un nuovo nome, Istànbul che deriva dal greco is ten polin e significa verso la città.

Due le tappe fondamentali di questo viaggio: il 1453 quando dopo la conquista di Maometto II la Basilica cristiana di Santa Sofia viene riconvertita in moschea;
il 1478 anno in cui terminano i lavori della costruzione del palazzo di Topkapi, centro del potere ottomano per oltre quattro secoli.

Per Costantinopoli si prepara un nuovo destino, un altro straordinario capitolo della sua storia.

Istanbul: la città dei sultani
con Alessandro Barbero
di Roberto Fagiolo

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo