Seguici    
Accedi
 

Jean Paul Sartre: il profeta della nuova letteratura francese

Il critico letterario Carlo Bo (Sestri Levante, 1911 – Genova, 2001) traccia un ritratto di Jean Paul Sartre (21 giugno 1905 – 15 aprile 1980), figura poliedrica di filosofo e letterato, autore teatrale, romanziere e saggista.
Dopo la lettura di un brano dell`autobiografia Les Mots, del 1964, Carlo Bo ricorda Sartre nelle vesti di direttore della rivista Les Temps Modernes, attorno alla quale si erano raccolti i giovani migliori degli anni Cinquanta, e parla della “moda del sartrismo”, che si diffuse in quello stesso periodo.
Sartre, secondo lo studioso italiano, è stato il primo a mettere in dubbio la necessità e il valore della letteratura, ponendo in essere provocatoriamente atti clamorosi come il rifiuto del premio Nobel, nel 1964.

Il filmato è tratto da un programma del 1969.

Vedi le altre puntate