Seguici    
Accedi
 

John Fitzgerald Kennedy: L`attentato

JFK 50 anni dopo. Il 22 novembre 1963 veniva ucciso a Dallas il presidente degli Stati Uniti, John Fitzgerald Kennedy.

Nell’agosto 1963, pochi giorni dopo la divulgazione della notizia che il presidente Kennedy avrebbe visitato Dallas, Lee Harvey Oswald - inquietante personaggio in qualche modo legato a Cuba - si trasferisce in quella città. Il 22 novembre 1963, ore 12,30, il corteo presidenziale sfila per le strade di Dallas: quattro o più colpi di fucile raggiungono J.F.K. al torace, alla gola, alla testa. Mezz’ora più tardi il presidente degli Stati Uniti è morto. A bordo dell’aereo presidenziale che riporterà la salma di Kennedy a Washington, il suo vice Lyndon B. Johnson presta giuramento come nuovo presidente degli USA.
L’unità didattica si avvale dell’apporto di un eccezionale filmato girato da un cineamatore.

Vedi le altre puntate