Seguici    
Accedi
 

L’Impero Ottomano alla vigilia della grande guerra

Per secoli uno degli imperi più vasti e potenti della storia, alla vigilia della grande guerra l’Impero Ottomano ha perduto gran parte dei territori originali. Le richieste di autonomia di diverse regioni nordafricane, le pressioni russe, il risveglio dei nazionalismi nei Balcani, gli sconvolgimenti interni provocati dal movimento dei ‘Giovani Turchi’, la guerra con l’Italia per il controllo della Libia: la guerra mondiale, combattuta al fianco degli Imperi Centrali, è solo l’ultimo, grave episodio di una lunga strada di declino, che segnerà la fine dell’Impero e la nascita della Repubblica Turca. Con gli interventi di Marcella Emiliani, Marcello Flores e Paolo Pozzato.

Vedi le altre puntate