Seguici    
Accedi
 

La stella cometa vista dalla scienza

Chi ha diffuso l’attuale versione di una stella cometa che indica la strada ai Magi?
E di quale fenomeno astronomico si trattava in realtà?

Nel Vangelo secondo Matteo, infatti, prima fonte sulla stella di Betlemme, non c’è nessun riferimento ad una stella cometa. E anche nella versione greca del Vangelo si trova la parola "astron", che significa “stella” e non “cometa”.

Il primo è Giotto che nel 1303 dipinge sopra la capanna della Natività una Cometa, probabilmente suggestionato dal passaggio della cometa di Halley in quegli anni. Da allora la cometa è entrata a far parte dell’arte e della tradizione natalizia.

Ma di cosa si trattava allora?
La tesi più accreditata è che si sia verificata una congiunzione planetaria. Oggi esistono software che ricostruiscono in modo attendibile l’aspetto del cielo in ogni epoca passata. E confermano questa tesi

Vedi le altre puntate

Scopri la scienza

La stella cometa vista dalla scienza

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo