Seguici    
Accedi
 
 Le Bussole: un nuovo ciclo di webinar della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali

Le Bussole: un nuovo ciclo di webinar della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali

In un mondo che ha visto improvvisamente stravolte le proprie certezze c’è bisogno di strumenti sicuri per ritrovare la rotta della conoscenza. Nascono così Le bussole, un ciclo di appuntamenti online, dedicati alle politiche culturali e incentrati su diversi argomenti di interesse generale e di attualità, pensati per fornire idee positive, spunti operativi, strumenti e proposte concrete per orientarsi in un momento così incerto e in rapida evoluzione. Una serie di webinar con i quali la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali, istituita dal Ministro Franceschini per fornire alta formazione nella valorizzazione e gestione del patrimonio, si rivolge a tutti i professionisti dei beni culturali, agli studiosi, agli studenti e al grande pubblico di appassionati ai temi della cultura per condividere visioni, conoscenze e prospettive.

Dal prossimo 7 maggio ai primi di giugno, nove webinar in programma che verranno registrati e riproposti on demand sulla piattaforma e-learning della Fondazione, in modo da garantirne la massima diffusione. 

Si va dagli archivi universitari e fotografici alle biblioteche d’autore, dalla programmazione museale alle statistiche culturali, dai temi di cultura e salute, fino alle scelte strategiche da operare in un’epoca dominata dall'incertezza.

Tra i relatori Lorenzo Casini, Pierluigi Sacco, Andrea Giorgi e Leonardo Mineo, Giovanna Brambilla, Andrea De Pasquale, Ludovico Solima, Marco Rossi Doria, Fabrizio Arosio, Paolo Crisostomi.

“Con questa iniziativa”, dice Carla di Francesco, Commissario Straordinario della Fondazione, “proseguiamo in una attività che ha dato importantissimi risultati già nella sua prima fase di avvio, contando gli oltre 5.000 iscritti alla nuova piattaforma di formazione a distanza, e ci proponiamo a un ampio pubblico di operatori e professionisti”.

L’iscrizione ai webinar, a disposizione degli utenti già iscritti alla piattaforma di formazione a distanza fad.fondazionescuolapatrimonio.it e a tutti coloro che vorranno registrarsi, è libera fino ad esaurimento posti disponibili. 

I webinar sono disponibili nella sezione “Catalogo” della piattaforma e, dopo l’iscrizione, anche nella sezione “I miei corsi”.

Ogni webinar sarà fruibile, a partire dalla fine di maggio, anche on demand, e quindi gli utenti potranno accedervi in qualsiasi momento. 

Al completamento di ogni webinar (in diretta o in modalità on demand) è rilasciato un attestato di frequenza.

“La fase di emergenza che continuiamo a vivere”, dichiara Giuliano Volpe, ordinario di Archeologia all’Università di Bari e consigliere per l’educazione e la formazione del Ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo “ha rivelato, oltre a un diffuso bisogno di cultura, una nuova centralità delle competenze, evidenziando al tempo stesso l’esigenza di nuovi saperi e professionalità, come hanno ben compreso i tanti iscritti ai webinar, vissuti con interesse, partecipazione e passione: ecco perché, con il convinto sostegno del ministro Franceschini, l’esperienza prosegue con nuove ‘bussole’ per orientare il personale del MiBACT e tutti i professionisti della cultura sui temi della gestione, della comunicazione, della pianificazione, della cura degli archivi, dei rapporti con i pubblici e, più in generale, sul ruolo del patrimonio culturale nella società contemporanea”.

Tutte le informazioni per l’iscrizione e la partecipazione ai webinar sono disponibili all’indirizzo: https://www.fondazionescuolapatrimonio.it/.

Vedi le altre puntate