Seguici    
Accedi
 
 Libriamoci - Letture ad alta voce tra i banchi di scuola

Libriamoci - Letture ad alta voce tra i banchi di scuola

Libriamoci è una manifestazione tra i banchi di scuola per riscoprire i grandi classici e portare in aula volumi freschi di stampa. A lanciare l’iniziativa sono i ministeri della Pubblica Istruzione e quello dei Beni Culturali con il Centro per il libro e la lettura.

L'obiettivo della manifestazione è coinvolgere tutte le scuole, a partire dalla materna, medie e superiori del territorio italiano, in un'ideale simbiosi con le istituzioni e con le realtà del panorama culturale nazionale e locale.

Da Nord al Sud le scuole italiane, pubbliche e paritarie, dalla materna alle secondarie di secondo grado, molte sono le personalità che  insieme alla Conferenza delle Regioni, l’Anci, il Salone internazionale del libro di Torino, Rai Fiction, hanno dato la loro disponibilità a tornare in cattedra.

Tra i lettori “arruolati” che hanno accettato di prendere parte al progetto figurano, tra gli altri, Gino Paoli, Cinzia Tani, Elio Pecora, Nicola Piovani, Ennio Morricone, Luciana Littizzetto, Neri Marcorè, Pupi Avati, Massimo Ghini, Veronica Pivetti, Giuseppe Culicchia, Paolo Mereghetti, Giovanni Bianconi, Beppe Severgnini, Paolo Conti.

“Con questa iniziativa – spiega il ministro dell'istruzione Stefania Giannini – vogliamo mettere insieme cultura e istruzione e riportare al centro della scuola la parola. Perché il libro è questo: uno strumento tangibile per trasmettere un patrimonio intangibile come il pensiero”

 

 

 

 

Vedi le altre puntate