Seguici    
Accedi
 

Maam: la maternità è un master

L'occupazione femminile, in Italia è al di sotto del 50%, contro una media europea decisamente superiore; una donna su tre non torna a lavoro dopo la maternità, per questo l'Italia registra la maggiore percentuale di famiglie monoreddito in Europa. Secondo la Banca Mondiale ci collochiamo al 205° posto su 226 Paesi per tasso di fertilità, con appena 1,4 figli per donna. Tutto ciò implica una minore partecipazione femminile alla vita socio-economica del Paese. In un mondo del lavoro sempre più schiac­ciato sul presente e sulla visione di breve periodo, la maternità viene spesso vis­suta dalle aziende come un peso e dalle stesse donne come un tabù, non considerando che essa costituisce un’occasione di crescita straordinaria, che porta con sé nuove energie e abilità essenziali an­che per la vita professionale.

In un saggio "La maternità è un master" edito da Bur, Andrea Vitullo e Riccarda Zezza, fondatori dell'omonimo progetto,propon­gono un innovativo percorso di cambia­mento in cui le competenze genitoriali diventano la base per costruire pratiche di leadership: dalle capacità relaziona­li all’ascolto, dalla rapidità di scelta alla gestione delle difficoltà, gli autori indica­no come partire proprio dalla maternità per ripensare nel profondo l’organizza­zione del lavoro, abbattendo gli ostacoli che oggi limitano la crescita delle perso­ne e formando leader capaci di affronta­re le sfide del presente con competenza e creatività.

http://maternityasamaster.com/news/

Gli autori:

Riccarda Zezza: due master (Marta e Luca), ha lavorato per molti anni in grandi aziende in Italia e all’estero. Nel 2012 ha fondato Piano C: il lavoro incontra le donne, per proporre nuovi modelli organizzativi che sfruttino appieno il valore aggiunto della diversità. È consulente, relatrice e docente sui temi della leadership e della rottura degli stereotipi.

Andrea Vitullo: dopo essere stato manager in aziende multinazionali, è oggi Executive Coach. Con Inspire, la società da lui fondata nel 2006, realizza progetti trasformativi per le persone nelle organizzazioni. Collabora con le Università di Venezia Ca’ Foscari e di Verona, e insegna yoga e mindfulness. È autore di Leadership riflessive (Apogeo) e di Leadershit (Ponte alle Grazie).

Vedi le altre puntate