Seguici    
Accedi
 

Marta Breen, Donne senza paura

Dal primo congresso nella storia del femminismo (1848) alla recente storia di Malala, la ragazzina pakistana che ha combattuto per il diritto allo studio, il libro di Marta Breen e Jenny Jordhal, Donne senza paura  (tradotto da Ilaria Katerinov per Nord) illustra i momenti salienti della lotta per l’emancipazione femminile. Si raccontano le discriminazioni a cui sono state soggette le donne, le battaglie delle suffraggette per il diritto di voto, il faticoso approdo a leggi sul divorzio, l’invenzione degli anticoncezionali… Le autrici scelgono figure simbolo dell’emancipazione femminile: da Saffo a Rosa Luxemburg, da Indira Gandhi a Emmeline Pankhurst

Marta Breen & Jenny Jordhal, norvegesi, hanno lavorato insieme a diversi progetti editoriali, tra cui Lettera F. 155 Ragioni per essere una femminista, libro premiato nel 2015 dal Ministero della Cultura norvegese, e il bestseller Le 60 donne che avresti dovuto conoscere, pubblicato nel 2016. 
 

Vedi le altre puntate