Seguici    
Accedi
 

Maurizio de Lucia: ricordo di Falcone e Borsellino

Il 23 maggio 1992 caddero per mano mafiosa il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti di scorta Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco Dicillo.

In occasione degli eventi promossi a Palermo dalla Fondazione Falcone e dal MIUR, abbiamo intervistato Maurizio de Lucia, sostituto procuratore presso la Direzione Nazionale Antimafia. Con lui ricordiamo quei giorni – culminati con gli attentati del 1992 a Giovanni Falcone e, il 19 luglio, a Paolo Borsellino  - e cerchiamo soprattutto di capire cosa è cambiato fino ad oggi e cosa possiamo auspicare per il futuro di tutte le ragazze ed i ragazzi che hanno partecipato alle manifestazioni palermitane.

Vedi le altre puntate