Seguici    
Accedi
 

Mediamente Enciclopedia. Bifo: la democrazia nell`era virtuale

Nel filmato, tratto da una puntata di Mediamente Enciclopedia del 1998, Franco Berardi - Bifo affronta il tema del rapporto tra le tecnologie digitali e il futuro della democrazia, partendo dal concetto di democrazia nella definizione dei sofisti.
Le nuove tecnologie della comunicazione hanno portato al mutamento del rapporto tra formazione, comunicazione e decisione nella società digitale, trasformando la politica.
Giulio Giorello, docente di Filosofia della scienza, interviene sulla contrapposizione tra i concetti di locale e globale nella società dominata dai processi di comunicazione integrata.
La libertà per differenza e la tendenza all`omologazione sono, per Giorello, gli aspetti dominanti sul cui equilibrio potrà basarsi l`esercizio dei poteri democratici. A tal proposito introduce la teoria della classe virtuale, da un lato la digitalizzazione e un processo di visione dell`umanità e dall`altro non un processo di avvicinamento e di integrazione, come invece sostengono i "neo-profeti" della tecnologia. Secondo questa teoria, la classe virtuale rappresenta la nuova élite, da cui dipendono i destini dell`umanità. I percorsi di crescita e di sviluppo della cultura democratica saranno sempre più condizionati dal digital divide, in un mondo che tende a funzionare secondo i ritmi dell`istantaneità.

Vedi le altre puntate