Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Nautilus - Cambiamenti climatici in Italia

Nel nostro paese sono 6.633 i comuni in cui sono presenti aree a rischio idrogeologico, l’82% del totale. La superficie delle aree ad alta criticità idrogeologica è il 9,8% dell’intero territorio nazionale di cui il 4,1% ad elevato rischio di alluvioni e il 5,2% ad elevato rischio di eventi franosi. Ne parliamo in studio con la ricercatrice PAOLA SALVATI- CNR IRPI (Consiglio Nazionale delle Ricerche ISTITUTO DI RICERCA PER LA PROTEZIONE IDROGEOLOGICA). Andremo anche nella sede di Perugia dell’Irpi, dove il direttore, Fausto Guzzetti, ci parlerà dell’Umbria, una delle tante regioni italiane con una lunga storia di dissesti idrogeologici. Ma parleremo anche di cambiamenti climatici: in Italia il 2014 sarà ricordato come l’anno senza inverno. Dati alla mano, in pratica siamo passati dall’autunno alla primavera. L’ultima stagione invernale è stata la seconda più calda e la quindicesima più piovosa dal 1800 ad oggi. Mostreremo le nostre alluvioni più recenti, le frane e gli smottamenti, e oltre che delle cause naturali delle catastrofi discuteremo anche delle cause antropiche.

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo