Seguici    
Accedi
 

Nautilus - Crisi. Quinta puntata

Ultima tappa del viaggio di Nautilus attraverso la crisi, e parliamo oggi di una di crisi particolare, quella del libro e della lettura, e lo facciamo con Andrea Bajani, scrittore e nostro compagno di viaggio per tutta la settimana, Filippo Nicosia, "libraio atipico", Gino Roncaglia, esperto di editoria digitale e insegnante di informatica applicata alle discipline umanistiche, e i ragazzi di Caffè News. Lo spunto iniziale ce lo da' proprio un articolo di Bajani, uscito su Repubblica, "Troppi libri, troppi scrittori", che affronta il problema della sovrapproduzione di libri e della conseguente crisi economica dell'editoria. E partendo da qui parleremo di come si sceglie un libro, della promozione, anche grazie alle nuove tecnologie - audiobook e ebook - e di come queste abbiano contribuito, o meno, alla diffusione della lettura. Filippo Nicosia ci parlerà della sua invenzione, "Pianissimo, Libri sulla strada", un gruppo di ragazzi ,appassionati di lettura, che hanno portato in giro per la Sicilia, più di trecento volumi, a bordo di un furgone d'epoca.

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo