Seguici    
Accedi
 

Nautilus - Le nuove famiglie

Parlando d’amore non si può non parlare di famiglia e non si possono tralasciare le nuove famiglie, così presenti nella nostra epoca. Su questo, A. Pellai dice: “la famiglia è luogo di protezione e crescita, che struttura il modo in cui le persone stanno al mondo. Le famiglie monoparentali affrontano un percorso più faticoso, ma poi si acquisiscono delle competenze diverse e si potrebbe essere in grado di amare anche in modo migliore". Sui genitori omosessuali, A. Pellai prosegue: “al momento sono dei laboratori, quello che serve ad un bambino è qualcuno che lo protegga e gli consenta di esplorare il mondo e questo lo può far chiunque, l’importante è integrare la sessualità mancante”. Sullo stesso argomento sentiremo anche il parere della sociologa Chiara Saraceno, in collegamento da Torino, secondo cui “non è mai esistita una definizione unica di famiglia in nessuna epoca. La famiglia non è sempre stato il luogo dell’amore, questa è una conquista culturale dell’800, che oggi  ci consente di vedere rapporti non convenzionali come normali, perché fondati sull’amore. Nonostante ciò, si giudica negativo ciò che esce dai propri orizzonti, per questo è rischioso trattare certi argomenti in Italia”.

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo