Seguici    
Accedi
 

Nautilus Letteratura - Antonio Pascale

Presso la Casa delle Letterature a Roma incontriamo Antonio Pascale, scrittore e giornalista, ma anche agronomo alle dipendenze del Ministero delle Politiche Agricole, per parlare proprio di letteratura. Partiamo da quello che lui considera il suo inizio, e cioè dall’incontro, nel 1989, con i ragazzi della Minimum Fax, oggi casa editrice, che all’epoca era una rivista, con cui Pascale iniziò a collaborare. Gli chiederemo quali grandi autori, italiani e stranieri, hanno contribuito a far crescere la sua passione per la letteratura, e cosa pensa della narrativa italiana contemporanea. Ci parlerà del suo libro “La città distratta”, un réportage narrativo che ha per protagonista assoluta Caserta, di cui è originario, e del legame con la sua città.

Nella rubrica “Elzeviro”, Gabriele Pedullà ci parla del problema del copyright dei testi letterari.

Vedi le altre puntate

Letteratura

Filosofia

Arte

Economia

Danza e teatro

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo