Seguici    
Accedi
 

Nautilus - Memoria e ambiente

Il nostro approfondimento sulla memoria continua oggi con Franco Arminio, che si autodefinisce paesologo. Arminio racconterà a Federico Taddia che cos’è la "paesologia", una nuova disciplina, ideata da lui, fondata sull’atto di osservare e sulla centralità del corpo. Arminio ci dirà che questa “è un modo per stare in un luogo. L’ideale sarebbe non avere una meta, ma prendere un luogo nella sua vita normale". Arminio definisce tutto ciò come "turismo della clemenza; gli abitanti di questi luoghi ti vedono come una cosa preziosa, tu vai per dare aiuto al luogo, ma alla fine lo ricevi”

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo