Seguici    
Accedi
 

Nautilus - Spiritualità oggi

Questa settimana, a Nautilus affrontiamo il tema della Spiritualità nelle sue mille sfaccettature. Federico Taddia incontra, nella prima puntata, Padre Alex Zanotelli e il Prof. Marino Niola, in collegamento da Perugia. Il primo, che si definisce "un povero cristiano che cerca di seguire quel povero Gesù Cristo", afferma che "Dio è acqua fresca, a maggior ragione oggi che lo abbiamo allontanato dalle nostre vite, il desiderio è sempre di più”. Padre Alex ci darà la sua opinione sulla Spiritualità come intesa oggi e ci fornirà una testimonianza diretta della sua esperienza in Kenia, a Kogorocho. Il prof. M. Niola ci darà un parere scientifico, dicendo che “i miti di oggi sono lo specchio della società, Dio non è un mito ma un’assunzione di responsabilità. E’ necessario interrogarsi sulla natura della Spiritualità; oggi chiediamo alla religione quasi delle regole per vivere bene. In un mondo che abbandona Dio, lo sostituiamo col Bio, invece che salvezza chiediamo salute. Siamo al corto circuito”. Alla domanda se ci sia spazio per Dio, i ragazzi presenti in studio rispondono “Se si vuole sì. Dio è come un compagno di viaggio”. Padre Alex chiude la puntata affermando che “La Spiritualità non si può insegnare, la si vive”.

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo