Seguici    
Accedi
 

Piazza della Loggia

È uno dei fatti più dolorosi degli anni di piombo.

 

La strage di Piazza della Loggia in questi 40 anni è diventata anche la storia dei tanti processi che hanno tentato invano di trovare una verità e dei responsabili.

 

Il 28 maggio 1974 alle ore 10 e 12, una bomba esplode in piazza della Loggia a Brescia, provocando otto morti e un centinaio di feriti.

 

Il 2 luglio 1979 la Corte d’Assise di Brescia dichiara colpevoli Ermanno Buzzi e Angelo Papa.

 

Il 21 febbraio 2014 la Corte di Cassazione annulla il verdetto di assoluzione per Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte e stimola, così si  legge nella sentenza, “una nuova valutazione degli elementi probatori alla luce delle indicazioni fornite”.

 

Una vicenda complessa, ancora aperta e in cerca di verità che a tutt’oggi stimola riflessioni e commenti. 

 

 

Il tempo e la storia Piazza della Loggia

di Giancarlo Mancini

con il prof. Giovanni De Luna

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo