Seguici    
Accedi
 

Qurami: l`app elimina code

Una delle caratteristiche che contraddistingue i giovani startupper italiani è sicuramente la creatività e un esempio ne è Roberto Macina, Ceo e Founder di Qurami, l'app che consente di  prendere il numeretto per la fila tramite smartphone, conoscere in tempo reale il numero esatto di persone davanti a sé e il tempo di attesa stimato e ricevere una notifica all'avvicinarsi del proprio turno. Il tutto è nato dal giovane Roberto Macina che nell’estate del 2010, allora laureando in ingegneria informatica, ha sviluppato l'idea insieme ad un team giovane e caratterizzato da competenze eterogenee. Il progetto è stato presentato per la prima volta ufficialmente allo Startup Weekend di Roma nell’ottobre 2010, riscuotendo da subito grande interesse tra il pubblico e, da lì a poco, tra aziende e istituzioni. Ospitata presso l’incubatore capitolino LUISS EnLabs, la società ha ricevuto un primo finanziamento da un fondo di venture capital e ha stretto collaborazioni con importanti società di automazione, italiane e internazionali, produttrici di dispositivi eliminacode.

Come funziona Qurami?

• Una volta aperta l’applicazione sul proprio smartphone e essersi geo-localizzati, si sceglie la struttura nella quale si vuole andare e si verifica in tempo reale il numero di persone in fila.
• Si sceglie il servizio desiderato e si prende il “numeretto elettronico”, del tutto equivalente al biglietto cartaceo che si prenderebbe in loco e perfettamente inserito nel flusso degli stessi.
• Si aspetta il proprio turno con la libertà di dedicarsi a ciò che più si desidera mentre notifiche personalizzate segnaleranno l’avanzamento della fila e il momento in cui recarsi allo sportello.

Le strutture nelle quali Qurami è attiva

A Roma è possibile usare Qurami presso: le università “La Sapienza”, “Roma Tre”, “LUISS” e “Tor Vergata” (Facoltà di Economia), gli Uffici per l'Impiego della Provincia, le strutture dell'Ospedale Israelitico e del Policlinico Universitario Agostino Gemelli, l'Agenzia per la Mobilità e il Bioparco. A Milano il servizio è attualmente attivo presso l'ufficio AFOL della Provincia e la Camera di Commercio, a Firenze presso il Comune, a Trieste presso gli Ospedali Riuniti e il Comune, a Padova presso la segreteria studenti dell’università.

I numeri

Attualmente l'app Qurami è stata scaricata 150.000 volte. 65.000 persone hanno invece staccato un numeretto con Qurami risparmiando tempo presso le strutture. 

Riconoscimenti

Nel 2013 Qurami è stata selezionata dalla celebre testata hi-tech americana TechCrunch tra le 40 start-up italiane più promettenti. Alla fine dello stesso anno la società ha vinto il premio internazionale UK-Italy Springboard per l’Innovazione. Ha inoltre preso parte con successo al concorso “Nuovi strumenti per una città migliore” della Smart City Exhibition di Bologna del 2013; allo SMAU 2014, infine, è stata selezionata come ospite nello stand di Roma Capitale che ha riconosciuto in Qurami un servizio semplice, innovativo e realmente vicino ai cittadini di una “smart city” del futuro.
 

Vedi le altre puntate