Seguici    
Accedi
 

Remo Bodei. La teoria della crescita qualitativa di Fritjof Capra

Il filosofo Remo Bodei, intervistato in occasione della Lectio magistralis “Trasformazioni del lavoro. Macchine, intelligenza artificiale, educazione”, dedicata a Gerardo Marotta, fondatore dell'Istituto italiano per gli Studi Filosofici, a un anno dalla scomparsa, parla della teoria della crescita qualitativa del fisico austriaco Fritjof Capra, alternativa alla decrescita felice di Serge Latouche.

Vedi le altre puntate