Seguici    
Accedi
 

Riccardo Bacchelli: il confine tra storia e invenzione

Parla Riccardo Bacchelli, lo straordinario autore de Il mulino del Po . Alle soglie degli ottant’anni, lo scrittore si sofferma sul suo amore per Dante, sulla sua idea “hegeliana” di romanzo storico, sulla sua predilezione per Nievo piuttosto che per Manzoni e sulla sua riscrittura dell’Amleto. Ma anche del fenomeno che sconvolgeva la società italiana nel 1970, la contestazione. E del rapporto con la scrittura che sperimenta in età anziana.

Vedi le altre puntate