Seguici    
Accedi
 

Romano Màdera: la psicologia archetipica di James Hillman

Romano Màdera, filosofo e psicoanalista, intervistato al "Kum! Festival" di Ancona, parla del filosofo e psicoanalista statunitense James Hillman (Atlantic City, 1926 – Thompson, 2011).
Hillman, allievo di Jung e direttore per venti anni dello Jung Institut di Zurigo, ha successivamente preso una strada diversa da quella del suo maestro, elaborando una psicologia archetipica fondata sulla rivalutazione della mitologia classica, un’operazione, secondo Màdera, interessante ma molto intellettualistica.
L’altra contraddizione, evidenziata da Màdera nel pensiero di Hillman, è quella tra la sua volontà di aprire la finestra dell’analisi al mondo esterno e il ritiro dall’attività di terapeuta, dovuto alla noia che provava nell’ascolto dei problemi concreti delle persone.

Vedi le altre puntate