Seguici    
Accedi
 

.salute - Puntata 14. Life Skills Milano

 

Il tema di questa puntata di .salute è il concetto di benessere interiore ossia la capacità di affrontare, soprattutto in quelle fasi così delicate come l’infanzia e l’adolescenza, il quotidiano da un punto di vista emotivo. E il benessere interiore è una delle basi delle ‘Life Skills’, il progetto educativo cui hanno aderito molte scuole italiane, come ad esempio l’Istituto Trilussa di Quarto Oggiaro, un quartiere difficile di Milano. Attraverso mirati esercizi di socializzazione, gli alunni dell’Istituto Trilussa sperimentano gli aspetti ludici del benessere sui banchi di scuola, per acquisire le competenze, che l’OMS ha appunto definito Life Skills, necessarie a trasformare conoscenze, atteggiamenti ed il proprio sistema di valori in una reale capacità, un “saper fare” al momento giusto. Le scuole italiane possono contare sul contributo di un partner d’eccezione per la gestione delle situazioni di disagio infantile: il Telefono Azzurro. Il dott. Giovanni Salerno, Referente del Settore Scuole del Telefono Azzurro su tematiche, ci offre un interessante contributo su tematiche delicate come il bullismo e l’interazione tra gruppi di pari.
 

 

Identificare ed esprimere i propri stati emotivi, anche quelli più basilari, è il primo passo per liberarsi dalle inquietudini che attraversano ogni età. Se non siamo capaci di affrontarle, le zone d’ombra tra i nostri sentimenti possono rapidamente trasformarsi in veri stati d’angoscia. Viviamo in un’epoca in cui giorno dopo giorno si moltiplicano gli strumenti del comunicare, la possibilità di entrare in connessione con l’altro è quasi assordante. Ma non esiste una sola tecnologia o un solo social network che ci insegni davvero cos’è l’empatia, cos’è un vero scambio con l’altro. Possiamo inviarci un numero infinito di messaggi al giorno, ma non è detto che ci stiamo realmente sollevando da una preoccupazione o stiamo aiutando un amico a superare un problema.