Seguici    
Accedi
 

.salute - Puntata 7. Alimentazione e Terrotorio

 

Siamo quel che mangiamo: in questa puntata di .salute, impariamo quanto alla base dell’educazione alimentare e del mangiar sano non possa non esserci la dovuta attenzione alle ricchezze dei diversi territori e l’attenzione alla stagionalità dei prodotti. Il comune di Grugliasco, in provincia di Torino, ha fondato nel 2004 l’associazione ‘Città del Bio’, che vede unite ad oggi circa duecento amministrazioni locali italiane ed europee interessate a promuovere l'agricoltura biologica e l'economia sostenibile. Gli studenti dell’Istituto ‘Martin Luther King’ di Grugliasco, attraverso una particolare declinazione del ricco progetto Scuola Cibo promosso dal Miur,  hanno potuto toccare con mano le enormi risorse di un territorio di eccellenza come quello piemontese.

Inoltre Alessandro Vienna, Docente di Educazione Sanitaria e Alimentare presso l’Università La Sapienza di Roma, ci offre interessanti spunti di riflessione sul tema della nostra puntata, sottolineando l’importanza della conoscenza degli alimenti non soltanto da un punto di vista nutrizionale, ma anche e soprattutto, culturale.

 

L’Italia è tra i primi dieci paesi al mondo produttori di bio. Le nostre regioni, infatti, convertendo i loro terreni per non sfruttarli in maniera intensiva, e vietando l’uso di pesticidi, diserbanti e concimi chimici, preferendo i antiparassitari naturali, producono verdura, ortaggi, frutta, miele sani e naturali. I prodotti bio arrivano sulle nostre tavole e sono l’esempio perfetto di una dieta equilibrata. Il consumo sostenibile ha anche un altro alleato: la strategia del kilometro zero, ossia l’apertura delle aziende agricole al pubblico per la vendita diretta dei loro prodotti, senza ricorrere ad intermediari.