Seguici    
Accedi
 

Sandro Pertini e Giuseppe Saragat a Regina Coeli. La Resistenza

Negli anni della Seconda guerra mondiale, Sandro Pertini (Stella, 25 settembre 1896 - Roma, 24 febbraio 1990) si distinse per la propria attività antifascista subendo numerosi arresti, carcerazioni e confini all'estero. Catturato a Roma dalle SS il 15 ottobre 1943 e condannato a morte senza processo  insieme a Giuseppe Saragat, riuscì a evadere insieme al compagno dal carcere di Regina Coeli il 24 settembre 1944, grazie all'intervento dei partigiani.

Nel video Sandro Pertini e Giuseppe Saragat - presidenti della Repubblica rispettivamente dal 1978 al 1985 e dal 1964 al 1971 - tornano a Regina Coeli trentaquattro anni dopo la loro carcerazione, per ricordare i giorni drammatici dell`arresto e della permanenza in cella prima della fuga.

Vedi le altre puntate