Seguici    
Accedi
 

Sanna: alle radici della colpa

Dalla Summer School of Higher Education in Philosophy, ecco l'intervento di Simonetta Sanna dal titolo “Die Kommandeuse”(1954) di Stephan Hermlin: alle radici della colpa. 


Professore di Lingua e Letteratura Tedesca all’Università di Sassari, Simonetta Sanna si laurea a Pisa con una tesi sulla novellistica di Thomas Mann. Dal 1976 è Assistente di Filologia germanica presso l’Università degli Studi di Cagliari. Dal 1977 al 1986 è Professore incaricato di Lingua e Letteratura tedesca; dal 1986 al 1994 è Professore associato; dal 1995 è Professore ordinario di Lingua e Letteratura Tedesca presso l’Università degli Studi di Sassari.

Dal 2004 al 2007 è eletta Presidente dell’Associazione dei germanisti italiani (AIG). Dal 2004 al 2009 è consigliere regionale della Sardegna della XIII Legislatura. Ha pubblicato in riviste internazionali e presso prestigiose case editrici di lingua tedesca un nutrito numero di saggi e monografie sul Settecento tedesco e il teatro di G. E. Lessing, il teatro di G. Büchner, la letteratura degli anni ’20 e in particolare l’opera di A. Döblin, R. M. Rilke e Franz Kafka, la letteratura moderna e contemporanea (Th. Mann, A. Seghers, H. Müller. G. Kunert, U. Timm, F. C. Delius, M. Sperr, e.a.), la rappresentazione della follia nella letteratura tedesca, la letteratura ermetica e le immagini letterarie, nonché alcuni volumi sulla cultura, la storia e la società della Sardegna.

Data intervento: 26 giugno 2016 ore 10.00

Vedi le altre puntate